Le donne della Uil esprimono al ministro Kyenge la loro solidarietà

Le donne della Uil esprimono al ministro Kyenge la loro solidarietà

Ministro Kyenge

Le donne della Uil esprimono al ministro Kyenge la loro solidarietà

MinistroKyenge_large.jpg
Dichiarazione di Maria Pia Mannino
Responsabile Pari Opportunità e Politiche di Genere UIL
Desta profonda indignazione il commento del Vice Presidente del Senato, Roberto Calderoli, sul Ministro Kyenge.
Le donne della Uil esprimono al ministro Kyenge la loro solidarietà e condannano tali atteggiamenti vergognosi che qualificano in modo negativo chi li adotta e chi li propone.
È tempo che nel nostro Paese si riscopra la decenza delle parole, dei comportamenti della classe politica che deve puntare al bene comune e, dunque, anche ad un’accoglienza dello straniero adeguata alla grande tradizione e alla cultura del nostro Paese.
Vogliamo ricordare a Calderoli, Vice Presidente del Senato, che la sua carica impone equilibrio e distanza da sentimenti che francamente non ci fanno onore né come cittadini italiani, né come componenti di una società sempre più proiettata nel mondo globale e, perciò, all’accettazione delle diversità tutte, a partire da quelle del colore della pelle.
Roma, 16 luglio 2013

Commenti